Inspirassion

Scegli parole eleganti
30 Avverbi per descrivere come  spento

30 Avverbi per descrivere come spento

remortato, affatto spento.

di Smirna abitatore, e quando Spogliar sentissi, egli la bocca apriva, E sollevando gli occhi omai già spenti, La voce appena egli spiccò da i denti:

e il lume s'era spento presto dietro i cristalli della cameretta al secondo piano.

Ma, se pur spento ogni tumulto affatto doman tu vuoi;

E lo schiarimento ultimo sembrò venirgli appena spento il lume:

Il suo sguardo dapprima spento si accese, a proporzione che quel flagello della natura cresceva, e allora quando vide le sparse viscere dei tanti miseramente schiacciati, e l'orrore delle rovine, divenuto affatto di fuoco, mandò scintille, le quali appresesi di subito al palazzo di Solino suscitarono in un momento tale incendio che i legni e i ferri non solo, ma le pietre stesse infiammate si liquefacevano.

4 ben che fu quella ancor brutta vendetta, massimamente contra voi, ch'appresso Cesare essendo, mentre Padua stretta era d'assedio, ben sapea che spesso per voi più d'una fiamma fu interdetta, e spento il fuoco ancor, poi che fu messo, da villaggi e da templi, come piacque, all'alta cortesia che con voi nacque.

che spenti nel tuo disïo già son tre ardori.

Quella preghiera sbigottita gli saliva alla testa come l'ultimo incenso di un amore non ancora ben spento;

il fornello della macchina è ormai spento

Dopo pochi minuti tutti si trovavano nella penombra del sotterraneo attorno alla cenere e ai carboni non ancora completamente spenti, e tutti guardavano con aria esterrefatta l'avanzo di quell'uomo appeso che si dondolava girando lentamente su se stesso appena appena come per equilibrarsi nel suo atteggiamento orizzontale.

L'incendio è pressochè spento, rispondeva ciascuno alle donne che domandavano;

focolari mal spenti di sporadici ed interruttivi contagi presti a fecondare leggende di fantasime, di rumori, a condecorar case, appartamenti, camere, con una fiaba d'intricate avventure tra l'amore, la crudeltà, e di morti che ritornano e si fanno sentire.

ma non sarà senza interesse avvertire che, nel distenderle, al poeta può essersi affacciata, come accennavo dianzi, la cara e dolorosa figura del principe da lui celebrato nella canzone del 1815, così miseramente spento al Pizzo.

il Papato moralmente spento e l'unità italiana moralmente fondata.

Poichè fu spento il desio del cibo, chi ragionava delle cose vedute nelle città, chi la lor vita con quella dei signori paragonando, esaltava la semplicità della propria;

Poco più tardi i lumi vennero spenti, e tutti tacquero addormentandosi.

Però considerando come la Italia sia tanto dalle sue antiche glorie scaduta, che spenti ormai o prossimi a spegnersi i suoi famosi scrittori, abbia bisogno annoverare uomini, quale io mi sono, tra i suoi fregi letterari, e così ostentare vetri per gemme, e orpello per oro, non volli che altri mi togliesse subietto di speculazione mio malgrado.

Ma in Italia, l'entusiasmo che faceva nascere le eresie, ed il fanatismo che le puniva, erano ugualmente spenti, ed avevano dato luogo alla indifferenza.

Almeno, Dacchè spento per sempre è l'onor degli Alteno, L'usata cortesia ne risplenda.

ed ei d'averlo spento Certamente nell'animo credette.

Ma il romano valore era egualmente spento nel petto de' nobili come nel popolo, e la lotta per difendere o per rovesciare il buono stato, la libertà e la repubblica, trattavasi da ambo le parti con una pusillanimità indegna di così gloriosi nomi.

Disopra al camino eternamente spento, fra molte fotografie ingiallite, era appeso in una cornicina di cartone, qualche cosa come uno specchietto vecchio a cui mancasse in più luoghi la foglia.

Impugna il brando fiammeggiante, allaccia L'elmo d'almo fulgor giammai non spento, E l'ampio scudo fulminoso imbraccia, E scende, quasi in mar turbo di vento:

E quando, dopo Caracalla, ogni predominio di Roma fu giuridicamente spento nell'equiparamento comune, anche il consenso imperiale, poggiato soltanto su ragioni finanziarie, per il fatto che ogni bene delle città fu considerato come la garanzia delle imposte, non tardò a sparire.

che incontanene ch'uomo èe corrotto, quella volontà è passata, come il fuoco arde (1086), e l'uomo vi gitta suso l'acqua, incontanente è spento e si fa freddo;

e per errore d'ottica e di giudizio la passione dei beni terreni cerca nell'avvenire ciò che fu inesorabilmente spento nel più remoto passato.

Quelli che lo servivano, vistolo star più ritto e girar gli occhi non più tanto languidi e spenti come innanzi, parve concertassero non so che fra loro, bisbigliandosi poche parole all'orecchio;

Siamo a tre gradi sotto zero in casa, disse: i caloriferi sono spenti, irrimediabilmente spenti.

Il paese dormiva nell'ombra, rotta lontanamente dalla luce dei due fanali a fianco del mercato, perchè l'altro, presso, sull'angolo della casa, si era spento.