5 Metafore per mazze

17 E questo con lo scudo e con la spada, di qua di saltando, si difende, perché la mazza sopra non gli cada, con che il gigante a due man sempre offende.

Apulinèr si dette a fischiettare, poi, siccome gli cadde la mazza, la lasciò cadere reiteratamente, ad ogni tre passi, per altre sei volte, perchè egli aveva la mania del tre e del sette e, se compiva cosa che non dovesse ripetersi per tre o per sette volte, riteneva certa e prossima la fine sua.

la mazza del mandriano era un lungo ramo nodoso avviluppato con rosai selvatici.

Questa mazza del babbo sarà la rocca....

«I mazza un vedelo, e i lo cusina in tante maniere, e no i magna che vedelo.»

5 Metafore per  mazze