Inspirassion

Scegli parole eleganti
29 Metafore per  vedi

29 Metafore per vedi

il vedere il demerito lo alletta a far che sia il fellon di vita escluso;

Commove e desta un'ansia crescente il vedere con quali malizie fittissime la religiosa di Monza sia tratta a compiere l'intiero sacrifizio di , e non si può a meno, nel condannar le sue colpe, di sentirne un'affannosa pietà.

I timori di lui erano passati, in lei, ma il veder Tirzah atterrita infuse coraggio in Giuda.

Ascanio vice cancellier spesso lo mandava ad exortar volesse ritornar a Roma, et cussì esso Ascanio deliberoe venir in Roma, ad abboccarsi col Pontifice, et veder si poteva conzar le cose, che desse il passo al Re di Franza.

la vedevo ogni giorno suo padre mi è debitor della vita;

La donna araba è assai più attiva dell'uomo (s'intende fra i fellah) ed è cosa che desta meraviglia ed un senso quasi di disgusto il vedere per molti chilometri l'uomo marciare stoicamente sopra il bourik o sopra il cammello col solo carico dell'eterna sua sigaretta, mentre dietro di lui camminano faticosamente i suoi figli e le sue donne portanti quasi sempre pesi non piccoli sulla testa e di più qualche bambino sulle spalle.

qual cosa più rilevante che il veder un’impresa interrotta se l’augure assegna un altro ?

142 Dove l'avea veduta domandolle Zerbino, e quando, ma nulla n'invola;

E la vedremo, bel duca, la vedremo, per dio!

minor fiamma nel mio core accese il veder lei bella e cortese.

fu di gran giovamento a Giulio Cesare il veder a Gade nel tempio di Hercole l'imagine di Alessandro:

Come l viso mi scese in lor più basso, mirabilmente apparve esser travolto ciascun tra l mento e l principio del casso, ché da le reni era tornato l volto, e in dietro venir li convenia, perché l veder dinanzi era lor tolto.

E non vi parlo dell'arte preistorica e con quanta lucidità la vedano e con quanta profondità di analisi critico-scientifica la giudichino;

Vedere, sapere, giudicare con rettitudine, è un obbligo per tutti.

Il veder codesta pallidezza, un certo tremito che mi parve scorgere nella sua mano e una velatura che gli appannava il brillar degli sguardi, non so perchè, diedero a me sicurezza e sangue freddo.

Di ciò vedremo, tra breve, alcuna prova complessa;

Senza che, per questo i nervi indeboliscono, il veder ne raccorcia, i membri ne diventan tremuli, e la nodosa podagra, con gravissima noia di chi l'ha, tiene tutto il corpo quasi immobile e contratto;

«Fa che le viste non risparmi;

Ed infatti essendo li Consorzi stessi di Cipro, di Egitto e di Sorìa composti di un numero di negozianti che per lo più negoziano del pari nell'uno e nell'altro luoco, ne diviene che le viste dell'interesse sieno comuni e che questi due corpi abbiano ad essere diretti colle stesse massime e con gli stessi principii.

Non è una soddisfazione grandissima il vedere come tutti le vogliono bene e come tutti la stimano?

Lei, signora, ed è naturale, vede tutte le cose dall'alto... Io, venuta su da piccola gente, è altrettanto naturale che le veda, invece, terra terra... proprio come sono.

il misterioso creatore Prag'âpati si manifesta quando nell'acqua trova l'aureo bastone, ossia, secondo il senso vedico della parola vetasa, l'aureo phallos (yo vetasam hiranyayam tishantam salile veda sa vai guhyah Prag'âpati).

Se la Italia si trova ridotta oggi nei termini in cui la vediamo, certo non fu per volontà di Napoleone, il quale si industriò con ogni maniera accorgimenti innestare sul tronco lorenese della Toscana un principe della sua famiglia;

Vedi, io non reggo teco a cinque minuti di conversazione, sono una bambina, ma ti amo tanto che consentirei anche a diventare brutta, se per uno strano capriccio tu dovessi chiedermelo un giorno».

... Vedi se codesta è una domanda da farsi!

74 Ed ecco in questo dire il baron degno: Ed egli tosto condannollo a morte. Vedi, signor, se un cotal fatto è indegno, E se merito avea di miglior sorte.

Da uno studio, anzi, che io ho fatto su 320 dei nostri rivoluzionari italiani, quasi tutti maschi (vi eran 27 donne su 100 uomini), la proporzione del tipo criminale è emersa del 0,57%, cioè molto meno che non fra i normali, dove essa è del 2% (Vedi Vol.

«Vedi giudizio uman come spesso erra!» Di ben altra donna il povero innamorato si dava pensiero;

Vedi, Questa è vicenda di bene e di male; Ma gemesi mille anni nel dolore Per un lampo di gioia, e per la notte Vagasi in traccia un secolo di un punto Luminoso che appresso ha falsa luce.  Son tenebre per tenebre: