Inspirassion

Scegli parole eleganti
9 collocazioni per  guardare

9 collocazioni per guardare

Ma si nun viè' co' me ner capannone, Si Dio guardi si stacca da un passone, Sarv'ognuno, c'è er caso che ce resta.

La loro progressione cominciava col presentar l'arme, la quale si sosteneva verticalmente davanti al corpo «in candela, proprio dirimpetto al mezzo del capo, col vidone (vitone) del cane contro il centurino... ed il piede destro tre dita dietro il piede sinistro, in modo che il calcagno di questo guardi il mezzo dell'altro piede, e ciò senza cangiare di fronte».

Ma el Re de Franza dolendosi molto di la morte dil fratel dil Turco, deliberò di tenirla secreta quanto più potesse, et non volse per alcuni zorni se sapesse la verità, o fosse vivo o morto, ma ancora da poi sepolto fece far quella custodia medema a la caxa come prima, et star sui deputadi a la guarda, et vi andava medici;

Il lato leggibile è a dritta di cui guardi.

Mi pare aver sentito apparir, dentro ne le tenebre mie dell'intelletto, luce d'immortal guardo che gli oscuri e dogliosi pensieri in parte m'abbia riconfortato.

ma qual differenza di aspetti, secondo che stai nella valle d'Aosta od in quella di Sciamuni, e secondo il punto della vallea, dal quale guardi!

CORO Come avare formiche Lungo il tramite, quando Più al sole ardon le lor chete fatiche, S'annusano passando Scevre di preda, e invidiano Le piccolette miche, Ch'altri a lor tolse, e adduce Per opposto sentier con lieta pena, Così, cadute appena Da la superna luce Si scontran l'ombre e piangono La rapita a' lor guardi aria terrena.

et fu tale la virtù de nostri, che in breve spatio di tempo questo squadron nemico ruppe et fracassò et messe in fuga, ita et taliter, che li nostri, con amplissima vittoria, trascorseno fino a l'ala immobile de li cavalieri deputati a la guarda di la Majestà dil Re, et tanto probatissimamente feceno quanto fusseno stati ......

in vero guardate mo' le volpi, e guardate i gesuiti;