Inspirassion

Scegli parole eleganti
101 frasi di esempio con  contro di te

101 frasi di esempio con contro di te

Cranio duro, esecrabile paracarro, contro di te sì sfracella il radiatore impetuoso dello spirito!

Mi scaglierò contro di te, e ti spezzerò le ali, e romperò la tua voce asmatica d'orologio!

allorchè la mano di tutti si alza contro di te, e la tua mano si solleva contro di tutti,¹ e il saluto di tuo padre ti suona come maledizione, e quello dei figli come rampogna;

Come schiverai la guerra di tutti contro di te?

Se io, come spero, ti ammazzerò, la mia spada riprenderà contro tutti il taglio, che ora per tua colpa non serba tranne contro di te solo:

Perchè farai piangere mia madre?Oh alcune volte impreco contro di Te, e ti odio e vorrei che l'anima tua soffrisse come la mia! E che?

e contro di te che non potrebbe fare?

poi, appunto per la mia generosità, quali prove avrei contro di te?

Tu sei così divoto alla sincerità, anco quando sta contro di te, e d'altronde io ho per te un affetto sì strano, dirò, e straordinario che non saprei negarti la piccola consolazione di compiacerti;

Abbiamo avuto l'indulto per noi e accusatone te: e avemo testimoniato contro di te di tante furfantarie che la millesima parte basterebbe di farti esser appiccato, squartato e abbruciato.

E poichè ti amola mia dichiarazione ti stupirà, ma, che vuoi, è così, e neppur io so mentire o nascondere i miei sentimenticosì non ho vendette da trarre contro di te, e sarebbe inutile che ne cercassi contro chi hai potuto amare o preferirmi.

Non ho nessun rancore contro di te, non ne avrò mai.

Ma ti avverto che al circolo si mormora contro di te.

Non vedi tu, idiota, che una scritta simile nelle tue mani sarebbe una sentenza di morte contro di te?

e certo se accingendovisi prendessero tua moglie o tua figlia, che la Vergine le protegga! sfogherebbero su di esse lo sdegno che nutrono da tanto tempo contro di te.

Ho lasciato che si sfogasse contro di te, e sono corso qui per abbracciarti.

Ti devo dunque dire che la polizia ha ricevuto molti rapporti contro di te.

Contro di te, appunto!

e, nonostante le vanitose cupidigie, le sordide ambizioni che li divorano, sono destinati a rimaner sempre oscuri... Che cosa c'è di terribile contro di te?

Io non ho collera contro di te.

Si porta contro di te una terribile accusa.

Non ho nulla contro di te.

la polizia non può fare più nulla contro di te.

ma confessandoti che mi riuscirebbe più facile una requisitoria contro di te, che una difesa.

Se il tuo fratello pecca contro di te sgridalo, e se si pente, perdonalo.

Contro di te, e contro la signora, voglio dire la signorina, insomma la tua amica.

Tu hai tutte le apparenze contro di te, e Venezia intera parla di te come d'una ragazzaccia pericolosa;

«non avremmo mai creduto che gli odii politici fossero tanto implacabili contro di te» e altrove:

Credimi, essi congiurano contro di te!

Certo, i muezzin predicano contro di te dall'alto dei minareti!

Voglio salvarti, voglio salvarti tuo malgrado, contro di te.

nel qual caso egli si lagnerebbe contro di te al Signore, e tu incorreresti in peccato.

Ho pensato contro di te.

Quel che ho pensato contro di te, quel che penso contro di te, quel che tu sembri ora?

Quel che ho pensato contro di te, quel che penso contro di te, quel che tu sembri ora?

Dal giorno che ho pensato contro di te, mi sono recisa da te.

Contro di te....

Mario Le date sono contro di te.

— Poichè io ora sono paragonabile a costui, ora che Dio ti ha sottratto, come già fece con Ettore, fuori dai dardi, che i calunniatori gittavano contro di te, dirò meglio contro di me, perchè essi, in te volevano ferirmi ben sapendo che io era vulnerabile solo nel caso che riuscissero a privarmi della compagnia del fidato amico, del coraggioso commilitone, del sicuro collega nel pericolo.

No, i tuoi occhi s'ingannano, i cinque sensi sono una congiura ordita di continuo contro di te, un laccio teso alla tua carne, un trabocchello preparato sotto i tuoi passi.

Tu capirai che lui dovrà pensarci due volte prima di formulare l'atto di accusa contro di te.

Contro di te non parli il parricidio, che tu potevi impedire....

io che mi stringevo contro di te, avevo quasi paura, e tu che mi baciavi, piano, perchè l'uomo non udisse....

contro di te non si può spuntarla!

non ho rancore contro di te, non il più lieve rancore, Novella, perchè ti comprendo, anzi ti difendo io stesso.

Guglielmo poi di Sicilia e Manuele di Costantinopoli, non contenti di prestargli obbedienza, hanno impugnate le armi per sostenerlo contro di te;

Non sono questi perspicui e palpabili segni che Dio è contro di te?

io ti do la quitanza, però all'arcangiolo Michele cesserebbe il diritto di proseguire contro di te al Tribunale di Dio la querela di falso testimonio.

E qual mai il mio peccato contro di te?

A un tratto m'attirasti, mi serrasti contro di te, giocasti con la mia pena, volesti sentirla viva sotto le tue unghie, palparla, irritarla....

la contessa Cecilia, (le conoscenze nuove, si sa bene, chiamavano contessa anche lei), la contessa Cecilia cercava il bambino, ed era irritata contro di te, perchè diceva che ti perdi d'animo per un nonnulla.

ANTONIO Contro di te?

GRAZIELLA Niente contro di te.

Tutte le vigliaccherie contro di te....

se oserà qualcuno levarsi contro di te, io gli spezzerò i denti, gli caverò gli occhi, gli romperò le gambe, gli spaccherò il ventre.

E perchè sei povero, perchè sei offeso, credi tu ch'Egli non possa difendere contro di te un uomo che ha creato a sua immagine?

ma non capisco come tu non comprenda che se gli Ebrei, come tu stesso confessi a pag. 39, infestavano gli Stati italiani quando questi erano prosperi e ricchi è perchè, checchè tu ne blateri, gli Ebrei sono fattori di prosperità e di ricchezza e tutti gli esempi che tu adduci in quella pagina provano contro di te:

Essi saranno tutti contro di te, se ti proclami un partito.

Ciò deve provarti che noi non abbiamo nessun risentimento contro di te;

Perchè non vi vennero incontro con pane e con acqua per via, quando esciste dallʼEgitto, e perchè salariò contro di te Balaam 6. figlio di Béor, da Petor di Mesopotamia per maledirti.

acciocchè non invochi contro di te Jahveh, e sia in te peccato.

E volgerà contro di te tutti i dolori dellʼEgitto dei quali temesti, e ti si attaccheranno. 61.

non dimenticarti che il mio paese nutrisce altri leoni contro di te, se non bastano le tre aquile:

E successivamente furono contro di te pigliate altre informazioni, per le quali rimanesti di più indiciato, Che avessi detto ad alcune persone, quali recitavano l'officio della Beatissima Vergine, non sapendo esse il latino, che non giova il dirlo, mentre non intendevano quello che leggevano;

— diciamo, pronunziamo, sentenziamo e dichiariamo che tu N. suddetto, per le cose da te confessate e contro di te provate, come di sopra, sei stato eretico, e conseguentemente sei incorso in tutte le censure e pene che sono dai sacri canoni e altre costituzioni generali e particolari contro simili delinquenti imposte e promulgate.

— Adesso scendo nel sepolcro disperato, ma senza amarezza contro di te.

— Pur quando dovessi rimanermi solo ad oste contro di te, Fiorenza, o per forza o per tradimento vedrai il tuo giorno finale.

«Scusami, o Guarino, se per poco ho alimentato quel sospetto contro di te;

FAONTE Ti giudicò nemico della patria, E rinnovò contro di te la legge De’ nostri antichi.

La Fatalità ti protegge, – e i conati del Genio e delle moltitudini si sono spezzati contro di te, come la spuma contro la rupe.....

— Dice tua madre — venne a riferirgli il fattore dei Pojeri, passando dalla Falconara — che Anna Laferra ha fatto querela contro di te, dinanzi al pretore di Vallebianca, per ingiurie, e se non pensi alla difesa la condanna è certa.

tu che vedi passar, cozzanti invano contro di te, uomini e numi, Roma.

menzogna che ti annidi negli occhi più puri, nelle parole più chiare, nei sentimenti più alti e fai che, dietro ogni fronte che tu adorni di tutte le speranze di tutte le fiducie, tu senta il dubbio tormentoso di tutte le frodi, e di tutti gli inganni e per cui quando tu più credi che un'anima è tua più quest'anima può essere, ferocemente e silenziosamente, contro di te.

— Attento Emanuele — mormorò internamente a se stesso — qui si congiura contro di te.

— Sarebbe capace di soffrire e di morire, ma non direbbe mai una parola contro di te! — Criss...ti!

— anche il savio Manète è contro di te.

I sensi loro, i desiderii, le ambizioni, i rancori, oggi a te ligii, o tacenti per te, si gioveranno della tua fede, si armeranno del tuo segreto contro di te, solo che un astuto malveggente li possa infiammare a tuo danno.

Regina, — diceva un nunzio, accorrendo ansioso con occhi smarriti, — il re di Mesraim vien meno alla fede giurata e aduna le sue schiere contro di te.

Tre uomini si congiurarono contro di te;

Contro di te sorse un altro, Manete, della nazione di Mesraim, che la tua potenza minacciava, e che già i figli del deserto, obbedienti al tuo cenno, hanno tentato d'invadere.

volgerli contro di te, colpirti a sua posta, se tu avessi durato ne' tuoi superbi dispregi.

gli dirai che tu hai dovuto consegnarmele, poichè altrimenti, arrivato in Chartùm, io n'avrei mosso lamento contro di lui e contro di te presso le autorità competenti.

Se una congiura è ordita contro di te, deve avvenire di concerto con gli Erodi, poichè tu possiedi grandi beni nei loro dominii.

Egli non nutre rancore contro di te.

che sebbene io d'ira avvampo Contro di te, ragione e pietà sorge A tuo vantaggio, e vuol ch'io sia cortese Con un che in foggia sì crudel m'offese.

Ella di dente e di fiera ugna armata Verratti sopra piena di furore, Non già per genio, ma per arte maga, Per cui contro di te s'infuria e indraga.

più che contro il tuo discorso, l'avevano contro di te.

Quando io lotto contro di te, allora sono più vicino al tuo cuore.

— Ma essi sono quattro contro di te:

un rancore Non so che sorda ostilità mi armasse ieri contro di te.

perchè dovrò vincere delle giuste, assai giuste incredulità, (le apparenze sono contro di te), e dovrò guarire una terribile ferita nel cuore di Giovanni.

Il caso di un tranello... contro di te?

Contro di te?

Perchè contro di te? ALLIANA.

Ma sii certo, prode Robin-Hood, che nulla di quanto hai potuto operare nel durar della mia lontananza, e in tali istanti di turbolenza, verrà mai allegato contro di te.»

Son venti giorni che un decreto fu reso contro di te, e ciascuno ha diritto d'ucciderti;

Oltre di che, io so di buon luogo che essi aspettano i figliuoli del reo Desiderio, per combatter poi tutti uniti contro di noi e contro di te.

Che se un esercito non li tiene in dovere dal mese di maggio fino a settembre, quel tristissimo di Arigiso si proverà a qualcosa contro di te, mosso, come sarà, dalle suggestioni dei Greci, però che ha seco, come ognun sa, i legati loro, ed altri ne tiene a Napoli.

Perchè vorresti ch'io lo avessi aizzato contro di te?

Sì..., ti confesserò che io avevo stabilito di scrivere a O'Stiary per metterlo in guardia contro di te e per raccontargli il tuo passato, come del resto, te l'ho minacciato ieri sera.