Inspirassion

Scegli parole eleganti
1604 frasi di esempio con  malinconia

1604 frasi di esempio con malinconia

era amarezza, malinconia, per la dispersion di forze che caratterizzava la mia vita....

Aveva un non so che di abbandonato, che dava alla malinconia naturale del sito un carattere speciale....

Non dir tu che la man stendi per via Che il chieder pane è una miseria infame, È più miseria, è più malinconia Viver tra i vivi e non aver più fame.

IL MANDOLINO - Più dei colori di un lieto viso, Più che la pallida malinconia, Che l'occhio ottenebra talvolta a sera Della pensosa padrona mia, Più che la bionda treccia o la nera.

e la lasciava, così, in una interminabile aspettativa, fuori su quel balcone, in una solitudine e in una malinconia grande, sapendo benissimo che ella lo aspettava ogni sera e che era sola, solissima.

Così, in questo ambiente di gelido dolore, di amarezze quiete e infinite, di grandi veli bigi e fitti che li avvolgevano in una nuvola di orrenda e intima malinconia, evitavano di vedersi in casa, dove soffrivano anche più.

Il mio è così brutto, non è vero?disse ella venendo a lui, con una espressione di malinconia che lo turbò.

Sdraiato, con la sigaretta spenta fra le dita, immerso in quei molli cuscini che erano così cari alle sue ore di riposo e di malinconia, Paolo Spada aveva l'aspetto immobile e triste, l'aria disfatta e triste, gli occhi socchiusi lasciavano errare uno sguardo vago e triste.

la mia Adele, e al primo movimento di consolazione e di orgoglio che questo nome le produceva, detto così, da lui, ne subentrava uno di malinconia, sentendosi ricacciata nell'anonimo, senza personalità, più, come una povera cosa appartenente a lui, come gli apparteneva un bastone o un fazzoletto.

Ma nella amichevole giocondità che aveva dilatato i loro cuori, si era presto infiltrato un senso di malinconia;

Per rallegrare la mia infinita malinconia.

Che v'importa?mormorò invece, con una certa malinconia.

era su que' volti spavento,era malinconia,era speranza,espressione simile a quella del devoto, che, timoroso del giorno dell'ira, inalza una preghiera in espiazione, e nel fervore dell'offerta gli raggia in fronte la fidanza di placare l'Onnipotente vendicatore.

La Teresa lo guardò con infinita malinconia.

72 Segua il guascon gli oscuri suoi destini: fuggiam, lettor, dalla malinconia.

* * * La malinconia e la tristezza entrarono in quelle sei stanze, dove prima regnavano l'amore e la pace.

Pensai subito a qualche bel regalo, che non offendesse la malinconia del suo stato e nello stesso tempo contentasse il suo cuore.

Don Procolo credette nella sua malinconia di veder il presepio in lontananza.

Quanta, senza de lu, malinconia!

Co' 'l çiel xe bruto e par che 'l vogia odiarte, Sento in tel cuor 'na gran malinconia.

Ella lasciava fare frenando i più audaci con un motto, ed accettando quella specie di apoteosi con una serenità, dentro la quale un fine osservatore avrebbe sentito lo sconforto di una malinconia solitaria.

anzi tutto la ragazza gl'imponeva per la superiorità dell'ingegno e quella malinconia del carattere, che in lei pareva già senno di vita, poi addentrandosi ogni giorno più nella facile volgarità del mondo cresceva in lui il rispetto per quella casa, ove persino i domestici erano gravi, e la contessa Ginevra regnava con dolcezza così penetrante.

Bice affettava una disinvoltura nervosa gettando scintille di spirito ad ogni risposta, mentre il dottor Ambrosi l'osservava con quel suo sguardo pesante di medico, e Giorgi invece sprofondato in una tetra malinconia lasciava sfuggirsi qualche sospiro.

, vogliamo tremare e lagrimare e gemere, perché tra i tanti diletti poetici sappiamo anche noi che è soavissimo quello della malinconia e del pianto.

Vi stette due mesi, ma la solitudine aumentava anzi di giorno in giorno la sua tetra malinconia.

La malinconia che lo seguiva dovunque era ora raddoppiata da quel nuovo sentimento non da tutti compreso, che si potrebbe chiamare la nostalgia del dolore.

Si sentì addolorato e pieno di rimorso per la soave malinconia impressa sulla faccia della sua morta.

Era qualche mese che io non lo vedevo, quando, incontrandolo a Nizza, mi accorsi della sua insolita malinconia.

Quale altro motivo poteva infatti far cadere nella malinconia un uomo di così allegro carattere e fattamente ricolmo di tutti i beni della fortuna, se non l'eterna sorgente delle lagrime di quaggiùl'amore?L'idea di un delitto, di un rimorso, non si poteva ammettere per cento ragioni.

Davvero! risposi, io invece, pensando alla vostra malinconia subito ne accusai una passione infelice, non sapendo quale sventura vi avesse potuto colpire.

e un anno dopo l'altro sempre aspettando le vacanze, sempre ricadendo nella malinconia al finire di queste:

Ma a stornarla dalla sua domanda, s'udirono alcuni tocchi lenti e lamentosi della campana di castello, venuti a mescolarsi, come la voce d'una terza persona, alla loro malinconia.

vide confusamente il male che ne poteva seguire, e una profonda malinconia mista a certo sdegno pesò sul suo vecchio cuore.

l'autunno passato la nostra casa le pareva troppo solitaria, e mi disse che le tardava mille anni che io fossi medico, perchè qui sola ci moriva di malinconia.

empievano a quell'ora l'aria di malinconia.

Un languore in tutte le membra tribolava giovani e vecchi, una malinconia regnava su tutti i volti;

Sui volti delle donne era impressa quella profonda malinconia che aveva in proposito fatto dire al damerino francese, due anni avanti, alla signora Concetta che esse erano inabissate nella tristezza;

Allora la semplice poesia di Goëthe, la semplice musica di Schubert con quella loro spensieratezza piena di occulta malinconia, mi avevano stretto il cuore;

Ecco il perchè su la fronte del degno dottore si distendeva una nube di malinconia tutte le volte che un incidente lo conduceva a pensare a ciò che era da farsi e che fatto non s'era.

Ma quella profonda, inalterabile malinconia ch'ella porta negli occhi non è sospetta?

Giungeva fioco il suono del pianoforte, e inintelligibile, aumentando la malinconia della luce, quasi cullando la sonnolenza dell'aria.

Gilda,la disse poscia con piglio grave, ma impresso di dolce malinconia,è questa la prima volta, da lunga pezza, che non mi parlate così.

che la ricercava, che pareva dimenticare in presenza di lei la sua malinconia, che trascurava le sue ordinarie abitudini, che si riconciliava, dal momento che l'aveva conosciuta, con quel mondo dal quale pareva avesse fatto divorzio.

La sua malinconia, la sua riservatezza si erano fatte, a misura che il suo soggiorno in Sicilia si prolungava, più grandi;

L'amore voluttuoso e tenero di Gioconda lo ripagava d'ogni malinconia.

Che malinconia, povero Lord Pepe!

Che malinconia, povero Lord Pepe!

Portare con un rimpianto, qualcosa di magnifico e di perduto, smarrirsi nei labirinti della vita portando in un desiderio giovine, non ancora disperso in polvere, pensare con una malinconia profumata a tutto quello che poteva essere e che non fu:

Adesso mi si destava nell'anima una grande malinconia, quasi una bontà nascosta, che non sapevo di portare in me.

Che malinconia, povero Lord Pepe!

io me ne andava in cerca di Gavino, perchè la tua malinconia sollevasse, e riempita la coppa della esultanza domestica, noi la libavamo in tre;

Su la ghiaia lunghe file di contadine cantando canzoni piene di malinconia battevano la canapa.

Il paesaggio lieto di sole, le donne che lavavano e maciullavano la canapa, i canti pieni di malinconia mi risvegliarono gl'istinti poetici, tanto che non potendo più frenarmi, scesi giù sulla sponda lirica e mi accinsi a scrivere una medesima;

chè lo zio Gabriele, piombato in Italia durante un periodo d'elezioni generali, aveva avuto la malinconia di sollecitare una candidatura in un collegio del Lazio e si recava spesso tra i suoi presunti elettori a sbalordirli con le sue promesse e con i suoi quattrini.

Ed egli, l'austero giovine che, immerso nei suoi studi, poco o nulla aveva concesso ai piaceri della sua età, oggi pendeva inebbriato da quella bocca ammaliatrice, da quegli occhi accesi a volte d'una sùbita fiamma, a volte velati da una dolce malinconia.

Dalla finestra delle sua camera, dalla terrazza dell'orto, stanco e morituro, ma calmo, potè contemplare la grande malinconia di Roma e del suo solenne paesaggio.

Quand i campann fan tucc on cert lament Che streng al cœur de la malinconia.

A chi ha letto queste pagine di carteggio familiare così schiettamente donnesche, urbanamente fiorentine, con tal semplicità assennate, con tanta dignità affettuose, se non dove un po' di malinconia talvolta le annebbia, chiedo di poter comunicare alcuno de' pensieri che a me, cavandole dagli originali, si aggiravano per la mente.

e quello che vedo e sento mi desta sempre nell'anima un sentimento di meraviglia, misto di malinconia.

Verso mezzanotte, mentre egli cantava e teneva l'uditorio sotto l'impero della sua simpatica malinconia, apparve, sulla soglia del salotto, la principessa Belgiojoso, ancora in lutto di sua madre.

Una malinconia di piani, d'aere, di tutto!

però che netta il ventre e purga il cattivo sangue e leva la malinconia dal cuore.

Pure Swift ci pensava poco, che pregò il suo antico istitutore ed amico Sante Giorgio Ashe, allora divenuto vescovo di Clogher, a cercare di scoprire quali fossero i motivi della malinconia che opprimeva Stella;

Delany (a quanto si è saputo da un amico della stessa vedova di Swift), chiamato a dire la sua opinione su questa stravaganza, raccontò di avere ai giorni in circa in cui le nozze erano seguite, notata in Swift una straordinaria cupa malinconia confinante col delirio, che si portò quindi presso l'arcivescovo King per notificargli i propri timori.

Nell'atrio, già denudato degli accessori, regnava un silenzio freddo e un'anticipata malinconia di assenza.

Il mistero capriccioso di quella gita odorava vagamente di lieto fine, solo lo turbava l'aspetto strano ch'ella assumeva nella semi-tenebra dei tunnels, quella inesprimibile malinconia dello sguardo di lei!

esclamò Cepione, con quell'aria di soave malinconia che assumono i mercanti sulle difese, e in generale tutti gli uomini che stanno per negarvi un servizio.

Tutto invita alla calma e alla malinconia;

neppure poteva spiegarsi l'improvvisa malinconia.

E sai il perchè, tutto il perchè della tua malinconia?

forse Spadarella avrebbe amato restare nel buio del giardino e seguire la sua indefinita malinconia.

Ebbene, forse niente sarebbe intervenuto a turbare il ritmo della sua felicità, ma la malinconia si vela di una sola parola per tenere il cuore dei giovani.

Se sapessi scrivere vorrei buttarvi qui dentro il mio cuore perchè ci leggeste la malinconia.

La sera pallida si affacciava sopra alle gronde con la sua malinconia e una stella.

In nessuna riva la malinconia del mondo fluttua come su questa dell'estremo Occidente, al principio d'ogni nuovo giorno.

Seguivamo quell'onda ardente e fremente, dal sole all'ombra, dall'ombra al sole, su la pista verde e azzurra a volta a volta, con la stessa agitata malinconia che ci travaglia quando vediamo dileguare l'ultima giovinezza o l'ultimo amore o l'ultimo piacere.

O Chiaroviso, un giorno dirò questi aspetti della mia esule malinconia, in quel libro che incominciai e interruppi.

Ogni cosa distillava la malinconia nel nostro cuore pesante.

Come la nostra malinconia origliò su la soglia, il silenzio le ripeté le ultime note d'una cascarda detta la Contarina.

il profumo della Landa, l'aulente malinconia della spiaggia oceanica, l'aroma dell'esilio.

Il Duca è immobile, pensoso, con quel suo maschio pallore solcato dalla forza d'una malinconia che sembra in lui risalire dalle profondità secolari della sua stirpe di guerrieri e di santi.

La pesta sorda di Vaivai, che mi segue, sembra attirare indietro la mia malinconia, in un modo musicale che non so esprimere.

La mia malinconia si fa più musicale ancóra, misurata dal galoppo ritmico del cavallo.

«La malinconia, dopo la noia, è la più vile infermità dei mortali, perchè è infermità inoperosa, ingrata alla natura, freddissima ne' desideri, fantastica in tutto fuorchè ad illudersi delle promesse della speranza».

Le melodie di Rossini scorrevano più limpide ed ispirate, il recitativo era più declamato e meno monotono, una leggiera tinta di malinconia prestava loro maggior attrazione, i ritmi erano più vari e vivaci, i pezzi d'assieme come pure l'orchestra, avevano maggiore importanza ed una sana sensualità informava tutta l'opera e le dava un che di giovanile e cavalleresco.

La letteratura era dominata dal sentimentalismo, dalla malinconia e dalla nota elegiaca.

In complesso egli inclina allo sconforto ed ha molto di quella profonda melanconia tutta propria anche ai poeti del suo paese, che Nietzche chiama la malinconia dell'impotenza ma che piuttosto deriva da impressioni indelebili del paesaggio nordico, che s'infiltrano e restano nell'anima.

«No» rispose Rebecca con un'aria di malinconia che le si scorgea nella voce parimente e nel viso «ciò non può essere:

La fanciulla trasalì e alzò su lui i grandi occhi pieni di sorpresa e di malinconia.

Sembrava quasi che la campagna, improvvisamente abbrunata, presentisse la grande malinconia del vicino inverno.

Fausto nascondeva sotto a una dolce malinconia e una profonda tenerezza, il cordoglio che lo struggeva.

lo zio ride tanto quando lo legge, ch'io ce l'ho messo di capo mio per divertirti caso mai ti pigliasse la malinconia....

Ma qual differenza tra le cagioni della nostra malinconia!

poteva assaggiare la malinconia senza timore che mi desse al capo, come per lo più succede:

la malinconia, l’amore, e la riconoscenza.

Oh! il mio tempo non è caro, replicò il buon uomo con un sorriso di malinconia.

Il fatto è, disse Debray, che non so se sia il vino di Chio che concilia la malinconia, ma certamente vedo tutta questa casa in nero.

La malinconia che avea nell'anima si trasfondeva in ogni cosa che la circondava e il mondo le pareva avvolto in un manto funereo.

venite con me alla vicina taverna e faremmo passare la malinconia, trangugiando un buon bicchier di vino caldo.

i regolamenti militari o sviluppano la malinconia in modo da render gli uomini stupidi, o gli rendono feroci più delle belve.