Inspirassion

Scegli parole eleganti
50 Verbi da utilizzare per la parola  amplesso

50 Verbi da utilizzare per la parola amplesso

all'armi! tonò Pardo, e dato l'amplesso d'addio ad Iza, sfoderò la spada;

«Trascorsi i cinque anni ed un giorno, dacchè l'esecutore della Giustizia ti abbia levato il collare di riprovazione e i fratelli ti abbian reso l'amplesso del perdono e dell'oblio, tu riprenderai il tuo nome di casato, sopprimendo il titolo onorifico che ad altri venne trasmesso.

Ma tu almeno,soggiunse Giacomo volgendosi al fantolino che Luisa aveva riposto nella culla,innocente creatura, che gli uomini non hanno ancora potuto avvelenare... tu che sentirai vergine il grido della natura, ricevi il mio amplesso, e tienlo come la unica eredità che possa lasciarti il tuo padre infelice.

nelle prepotenze a cui la Immolata si assoggetta vi è qualche cosa che assomiglia all'accoppiamento di un morto e di un vivo... Essere amata da quel mostro, dover subire i suoi amplessi, dover fingere al segno, ch'egli talvolta possa illudersi di essere amato!

questi luoghi che hanno veduto i nostri amplessi non debbono vederne altri, per Dio!

uccideva il padrone, e ne ereditava la donna, timida creatura, senza volontà per resistere, senza odio per respingere l'amplesso di mani insanguinate.

Nulla, nulla: rispose il marito sciogliendo l'amplesso con cui la teneva abbracciata e tornando allo specchio a mirarsi.

A spicciar le cose, mamma Teresa concesse al giovine un amplesso pieno di dignità, poi spinse in cucina i tre fanciulli, maestro Ciro compreso, e sbattacchiò l'uscio di scuola per impedirne l'ingresso a due sguardi curiosi, in cui si era concentrata tutta la vitalità dell'oste della Salute.

L'immagine trassemi a pensare ad Ortensia, a fantasticare viaggi capricciosi per l'etere, a scegliere per comune dimora una nuvola infuocata, e velare e confondere nelle sue trasparenze i nostri amplessi perenni.

Morire di sete, implorare la tazza della carità, ottenerla, e contaminarla... oh! ella è cosa piena di abominazione... Amiamoci, Caterina, stringendosela nelle braccia il giovane appassionato favellava, siccome quello che conosceva essere l’amplesso irresistibile argomento in amore, amiamoci con tutte le potenze dell’anima.

ma di che cosa sappiano cotesti amplessi, provo io, che ne porterò i segni finchè mi duri la vita.

... tutto il mio oro a chi salva la figlia del barone... Emma, Emma, dammi un amplesso.

Candida udito dalla cameriera entrando, ch'egli era già colà, venne sollecita nel salotto, senza deporre la sua mantellina, ed a lui che le camminò all'incontro le braccia tese per darle un amplesso, disse, ritraendosi alquanto e guardandolo fiso, come per leggergli nell'anima:

Allora quando, scoperchiata l'arca nella quale mi avrà deposto la pietà dei miei fratelli d'arme, ti caleranno a dormire meco,certo il mio cadavere stenderà le braccia per darti un amplesso;

Il mite chiarore dell'astro notturno, che pioveva sui due felici e pareva involgerli d'una velatura bianca, li faceva rassomigliare a due figure di marmo, che, aggruppate dal sentimento d'un gentile artefice, eternassero il loro amplesso nella radura d'un bosco;

Favorire il libero amplesso;

ma tutti fuggivano l'amplesso di Francesco Brunelleschi:

Era impossibile vederlo e non amarlo, e non gettarsi fra le sue braccia, implorando un amplesso come la maggiore tra le grazie, il più desiderato tra i doni;

Chi non sa dare gioie e forza alla donna non deve imporle il suo amplesso la sua compagnia.

«Imaginate con quali ansie io invocava l'amplesso di quella donna, che già si era data a me coi voluttuosi abbandoni dell'amante!

Seguendo le sinuosità un po' erte della montagna, su cui si appoggia, il giardino è tutto una selva di piante di raro valore, antiche e folte, che nella dolcezza lusinghiera del clima, nel lento e non trascurato lavorìo degli anni continuano a mescolare i loro amplessi e i loro verdi diversi, in cui domina il bruno fisso e cupo delle conifere colossali.

Mio Dio, al mio corpo nervoso, cupido, febbrile ho negato gli amplessi della femmina nuda;

I capi Irlandesi s'affrettarono di movere incontro al giovane Principe per fargli omaggio e offerirgli l'amplesso di pace.

Nelle visite scambievoli che si fanno, il primo atto di ospitalità è permettere agli ospiti gli amplessi delle mogli e delle figlie.

E quando finalmente veniva l'oste di Romanò, col suo morello e col suo calesse, tre bei vecchi arzilli e puliti, e bisognava dire addio e partire, allora si stringeva forte al petto Mariuccia ed il babbo, i quali pigliavano in buona fede quell'amplesso per roba loro, stringeva la mano a Costanza, le diceva:

Or dammi, e prendi l'ultimo amplesso.

E di grazia per me sospiroso, Supplicava ogni grazia per essi, Presentendo i reciproci amplessi dov'ira non puossi nodrir.

ma soddisfatta con loro contento tale richiesta, reiterarono gli amplessi.

Ella si aderge altera ricordando l'amplesso, e, intorno, mira se ancor rifulga il suo terribil sposo.

Vino immateriale in coppa invisibile oh mira ebrietà che tutto l'essere penetrando fece rigati a noi di nuova delizia gli amplessi, rese infiniti i brevi nostri mortali amori!

E, rinnovati gli amplessi, si avviò verso l'uscio singhiozzando, non senza notare in cuor suo che l'armadio non teneva perfettamente il mezzo della parete, che il letto sarebbe stato meglio dalla parte opposta, e che il pianoforte era due dita troppo distante dal muro.

Perciò, quand'ella udì la voce del suo amante, e lo vide, e ne sentì l'amplesso, volle continuare nel sogno, e temette lo svegliarsi.

Ebbene senti i suoi amplessi e un cenno, e i manigoldi le cingono al fianco un cilicio, la pungono miseramente, ed ella:

Non occorre dire che, dopo il matrimonio, Ambrogio continuò, grazie al grano ed al mulino, la sua tresca colla mugnaia grassa come una quaglia, serbando alla giovane sposa gli amplessi violenti delle sue ore d'ebbrezza, e le busse delle ore tristi, quando l'altra lo tribolava per avere i quattrini, che il suocero si ostinava a serbare, con quel filo di vita epatica, che gli durava Dio sa come.

e questi due amori che parevano fino allora escludersi e contrastarsi, vedeva finalmente conciliati in quell'alleanza delle ambizioni del trono e delle aspirazioni della nazione di cui era stato simbolo il suo amplesso col re.

Già da secoli le ossa di quel misero Laocoonte che è il popolo, stridono nell'improbo amplesso di pochi rettili coronatiil Briareo dalle cento braccia si lascia stritolare senza gemiti, come un gramo fanciullo nelle fascie.

due maledetti ci stringiamo seno contro seno, e la folgore, che ci brontola sul capo, stringe più forte il nostro amplesso.

E finchè la Psiche tollera pazientemente gli amplessi dell'ignoto nume, perchè questi le scuote bene il pelliccione e le procaccia copia di grandi agi e comodi, essa Psiche è ben poco interessante, è una volgarissima mantenuta.

Ossia che il tepore gli ricordasse le sensazioni più dolci della sua vita passata, ossia che il mio naso gli rivelasse le prime dolcezze che lo aspettavano nella vita estrauterina, ad ogni modo sta in fatto, come diciamo noi avvocati, che mio figlio trovò quell'amplesso paterno di suo genio.

Intanto usciva Del padiglion Tommaso, e lieto amplesso Porgeva a' trionfanti;

Se tu resti a bordo, è naturale che Abarima venga a darti un ultimo amplesso.

diede a Garibaldi vivo l'amplesso di Dante morto;

l’infelice, Spinta da cieco amor, volle abbracciarlo Nella fulgente maestà del Dio, E cadde incenerita.—Uccide adunque Un amplesso di Giove.

e chi vuole Un amplesso intralciar d'anime amanti?

Ma facilmente questa, con un colpo della sua lancia invincibile, allontanava l'amplesso mostruoso.

Vedi il tuo Redentore, egli ha le braccia aperte per istringere al petto chiunque ama il suo amplesso:

ma grande Crebbe amor dai perigli, e fûr più saldi Battezzati nel pianto i primi amplessi.

Quand'ebbe finito, rimase in un attimo di sospensione durante il quale nessuno fiatò, poi, allargate le braccia quasi attendesse un desiderato amplesso, gridò con veemenza frenetica:

e non bastarono a temperarne l'acerbità gli amplessi della donna gentile, il riposo delle domestiche pareti.

questa è Mirra scellerata ed empia che brama l'amplesso di Cinira suo padre;