Inspirassion

Scegli parole eleganti
51 Verbi da utilizzare per la parola  pedone

51 Verbi da utilizzare per la parola pedone

25 Quei di Bellamarina, che Gualciotto solea guidare, or guida il re d'Algieri Rodomonte, e di Sarza, che condotto di nuovo avea pedoni e cavallieri;

I Peucezj poteano allestire cinquantamila pedoni, diciassettemila cavalieri;

- Odisti mai più piacevol novella, - Diceva Astolfo - di questo barone, Che se credette levarmi di sella, Ed esso ne convien andar pedone?

e come quel, che poi che 'l buon destriero perdé Baiardo, andò sempre pedone,

110 Or a questo romito serbò Iddio Il discacciar da quel luogo i demoni; E fu cagion che del cammino uscìo, E che in vece d'andarsene pedoni, Entrasse in mare, e che il provasse rio;

La Sicilia ancora diede la sua porzione di truppe e l'esercito di Massenzio non ascendeva a meno di centosettantamila pedoni e diciottomila cavalli.

Un cavaliere gettato da cavallo potea rinnovare il battimento a piedi con un dei campioni, cui la stessa sventura fosse accaduta, ned era in allora lecito ad alcun guerriero a cavallo l'assalire il pedone.

Egli assediò la città con 400 galere, 150000 pedoni, e con numerosa cavalleria.

Pandolfo Petrucci gli aveva prestato danaro per assoldare pedoni nello stesso tempo che negoziava contro di lui coi Fiorentini.

Vincenzo Caraffa Prior d'Ungheria, e da Carlo Spinelli, assoldavansi tremila pedoni e quattromila guastadori a fin d'unirli a tutte le forze d'Italia, e farne un corpo sotto il comando di Pietro de' Medici, fratello del Gran Duca di Toscana, restandone il bel disegno estinto per l'improvvisa sua partenza.

Ella fece avanzare un pedone...

Erano circa trenta cinque mila, e il conte non avea che cento trenta sei cavalli, ossieno pedoni, da opporre a gran piena di gente.

Tutti gli Stradioti lasciarono subito la battaglia per farsi addosso al convoglio caduto in potere de' soldati, e bentosto molti pedoni ed anche uomini d'armi presero la stessa via.

Signor, io conducea pedoni e cavallieri, e venìa in campo dove Carlo Marsilio attendea, perch'al scender del monte avesse inciampo;

Alla sua guardia, e a quella de' priori e del suo palazzo, si destinarono da principio mille pedoni, che poi furono condotti a duemila;

mandono a Milan, a 31 ditto, pedoni 53;

65 In questo mezzo de la rocca usciti eran con Pinabel molti pedoni, presti per levar l'arme ed espediti ai cavallier ch'uscian fuor degli arcioni.

Il cavaliere era tutto vestito di ferro, ed in parte n'era coperto anche il cavallo, onde affrontava impunemente le frecce degli arcieri, e con una lunga e grossa lancia feriva i pedoni e li teneva in modo lontani, che non potevano offenderlo colla spada.

la cavalleria, sebbene formasse talvolta un corpo separato, non servì d’ordinario che a fiancheggiare i pedoni;

cercò di dimenticare guardando dalla sua carrozza, mentre fumava voluttuosamente un sigaro, i pedoni che si affrettavano ai teatri, ai circoli, ai caffè;

e fuvvi un pedone che andò a prendergli dell'acqua ch'era lorda di sangue, la quale fece tanto male al detto signore, ch'era soverchiamente riscaldato, che lo costrinse a rigettare tutto quello che aveva in corpo.

il combattente dell'aria non eseguisce evoluzioni sensazionali per fare impallidire i pedoni, per strappare grida di spavento e d'ammirazione alle femmine, ma per indispensabile tattica di combattimento.

«Potevi aspettare a morire dopo altri quaranta passi!» mormorava il corriere smontando, e senza pure degnarlo d'uno sguardo s'incamminò pedone alla volta del Re;

I Bianchi di Pistoja, avvisati dell'avvicinarsi di Carlo di Valois, introdussero molti pedoni e cavalli in città;

E infatti i Bolognesi inviarono quattro mila pedoni e molta cavalleria in rinforzo d'Imola.

Il papa traeva da' suoi Stati non più di diciottomila scudi d'oro, eppure potea levarvi cinquemila pedoni e quattromila cavalli, oltre quelli dovutigli dai vassalli, e dodici galee:

e nel seguente anno 1635, prima che il Re Franzese assalisse lo Stato di Milano, bisognò al Vicerè provvedere alla difesa, mandando in Lombardia 2800 pedoni, divisi in due Reggimenti dei Maestri di Campo Filippo Spinola e Carlo della Gatta, e mille cavalli sotto il Commessario Generale D. Alvaro di Quinones, col danaro necessario per assoldare quattromila Svizzeri ne' Cantoni collegati con la Casa d'Austria.

Il principe aveva seco piú di 600 cavalieri catalani e pugliesi, e già glie ne erano venuti altri 200 dei migliori cavalieri fiorentini, comandati dal De La Rat, che aveva menato anche mille pedoni, oltre i suoi Catalani.

63 Quando di dritto e quando di riverso getta or pedoni or cavallieri in terra.

che passin pedoni e cavallieri fin sotto la muraglia a salvamento, che vengon, chi di pietre e chi di travi, chi d'asce e chi d'altra materia gravi.

62 La quale a nome della bella Argea E di Corese saluta piangendo I due pedoni;

Attendolo lo fece attraversare in silenzio da un grosso corpo di corazzieri, che tutti portavano un pedone in groppa.

Il signor Antenore si accostò alla scacchiera, prese un pedone bianco e un pedone nero, e intrecciate le braccia dietro il dorso li passò da una mano all'altra, poi presentando i pugni chiusi al suo competitore disse:

Dalle provincie d'Asia e d'Africa (31) Antonio avea raccolto ducentomila pedoni, dodicimila cavalieri, ottocento vascelli:

Ogni volta che il baroccio aveva raggiunto qualche pedone, si barattavan domande e risposte.

3 Quando lo 'mperador vide l'oltraggio che la figliuola aveva ricevuto, tre legioni di franco baronaggio mandò subitamente in suo aiuto, diecimilia pedoni di vantaggio con un buon capitan molto saputo, il qual cerchiò la ròcca atorno atorno e non se ne partía notte giorno.

ma generalmente basse tettoje ed acuminate, sporgendo in brutta guisa, se salvavano dalla pioggia il pedone e gl'indifesi balconi, impedivano però il circolare dell'aria e davano sgradevole vista.

Per sollevare i pedoni oppressi dal caldo ordinò ancora ad ogni cavaliere di prenderne uno in groppa, ed egli stesso ne diede agli altri l'esempio facendo dietro di montare sul suo cavallo un porta insegne tedesco.

Ogni confederato doveva somministrare quattro mila pedoni.

77 Poi rivolgendo a caso gli occhi, mira venir sonando d'arme un gran pedone.

Il calore della state gli aveva in parte asciugati di modo che la superficie più dura, che copriva il fango, poteva ben sostenere i pedoni, ma non la cavalleria.

Ed anche il tempo gli fu propizio in questa impresa, dacchè i passi fortificati degli Apennini, e le grandi nevi cadute in quei giorni, spaventarono i pedoni del Tornaquinci e i Tedeschi dallo ascendere a fornir le castella.

bisognò al Vicerè spedirvi tremila pedoni sopra galee;

Altronde sprezzavansi troppo i pedoni per prendersi cura di perfezionare le loro ordinanze, tutti gli sforzi del genio militare si ristrinsero al miglioramento de' corazzieri.

Muojano i nemici!gettava di sella i cavalieri e stramazzava i pedoni.

di maniera che si trovarono in Faenza circa trenta mila pedoni, oltre alla cavalleria di varii paesi.

Sutor, non ultra crepidam; pedone, al passo.

Quando Ranchera li fece riguardo, Veggendolo pedone alla verdura:

Fascia la coscia, vestise l'arnese, Ed a la porta ne viene pedone;

L'inverno, quando la diligenza era vuota, egli sapeva con arte sopraffina adescare i pedoni a salirvi.

Ascese quell'esercito a ventitrè mila pedoni e quattro mila e cinquecento cavalli, che passarono all'assedio di Canissa, dove trovarono chi era disposto a perdere la vita più tosto che cedere quella fortezza.